Fiori di Bach

  • Fiori di Bach
  • Le essenze floreali sono state utilizzate come rimedi per secoli, prendono il nome dal medico inglese Edward

    Bach, oggi considerato pioniere della floriterapia moderna. Bach fu il primo a rendersi conto di quanto fosse importante occuparsi delle emozioni per poter risvegliare il potere naturale di autoguarigione del corpo.

    Se la risposta alla nostra salute e al nostro equilibrio è da ricercare nella natura, allora i fiori di Bach sono un incredibile passo avanti per riscoprire quello stato naturale che ci serve, perso ormai da tempo in sempre più caotica troppo piena di eccessi e di stimoli esterni che ci ha indotto a perdere il nostro centro.

    La semplicità dei rimedi floreali nella loro essenza e preparazione, inducono a sottovalutarne l'efficacia ma la semplicità è un pregio della natura.

    I fiori di Bach in acque di luce sono portatori di un'alta frequenza vibrazionale, che per analogia sono capaci di armonizzare la struttura energetica di ogni organismo vivente e lo stato d'animo alterato. Il loro utilizzo è un cammino alla conoscenza di sé e il superamento degli stati d’animo negativi porta allo sviluppo armonioso della personalità e quindi a una qualità di vita migliore.

    L’unicità dei FIORI DI BACH IN ACQUE A LUCE BIANCA è il tipo di contenitore nel quale sono conservati, è stata creata una sinergia di acque che accoglie l’essenza del fiore. Sono nati per rispondere all’esigenza di nebulizzare e armonizzare l’Aura, l’ambiente, le persone, le piante, i fiori, gli animali.

    L’assenza di alcool permette di rendere angelico e invisibile il nostro intervento. Il gesto concreto di prendersi cura di sé e degli altri ha una notevole importanza per aiutare a focalizzare le proprie mancanze, paure, problematiche. 

    Si possono spruzzare negli ambienti e sono utilizzabili da tutti, l’acqua a luce bianca è presente in natura, lavora secondo un principio vibrazionale ed ha valori energetici ben precisi e quantificabili.